ISMA 15 laboratorio #2

laboratorio 2: CISQ: aprendo la strada in avanti in sforzo e qualità metriche di analisi del codice automatizzata

Data e ora: potrebbe 9 (14:00 – 18:00)

presentatori: Philippe-Emmanuel Douziech, e Michele Slocovich

presentatori

Philippe-Emmanuel Douziech è CISQ Capo della Direzione europea della scienza e CAST Principal Research Scientist, responsabile per lo sviluppo di specifiche metriche softare che colpiscono la vulnerabilità delle applicazioni, la disponibilità e la reattività agli utenti finali, così come costo di manutenzione applicazioni, impegno e durata. Egli è anche CAST Research Labs ricercatore principale dopo nove anni trascorsi come Responsabile CAST AIP prodotto dal 2005, initialy responsabile del cruscotto CAST, poi responsabile per il modello di qualità CAST. Prima di CAST, è stato Direttore Prodotto da ORSYP, responsabile del peer-to-peer job scheduler event-driven Dollar Universe. Prima di ORSYP, ha lavorato sulla simulazione confinamento inerziale Fusion e sperimentare. Philippe-Emmanuel ha un master in ingegneria e scienze esecutivi da MINIERE ParisTech.

Michele Slocovich, CISQ Outreach Director Italia. Evangelizzare il pubblico in qualità di relatore in webinar ed eventi del settore come CISQ (Consorzio per la qualità del software IT, www.it-cisq.org) Public Sector Outreach Director per l'Italia. Attivazione e educare le organizzazioni e gli individui nel privato e il settore pubblico per sostenere le strategie di business attraverso l'adozione di strategie vincenti nei settori dell'IT Risk misura & gestione, CyberSecurity & Resilienza dei sistemi, Consumo anaylitcs Software. In precedenza cresciuto come programmatore, quindi un vantaggio R&D per le imprese software innovative che applicano AI per il riconoscimento ottico dei caratteri, testo e l'elaborazione delle immagini, trasferiti in ruolo di gestione per l'ovvia ragione che il raggiungimento di risultati eccezionali di software ha bisogno di supporto gestionale organizzativo e tecnico per essere diretto con una comprensione chiara e ampia della interazione tra persone e la tecnologia, con conseguente drammatiche differenze in termini di qualità e produttività.

Astratto Temi:

  • misurazione a posteriori di dimensionamento software e attività di sviluppo dimensionamento, anche non funzionale (tecnico) elementi del codice sorgente attraverso i punti di miglioramento automatizzati (AEP) calcolo
  • misurazione ex post della qualità del software (sicurezza, affidabilità, efficienza delle prestazioni, manutenibilità) e la stima degli sforzi di bonifica correlata per il tramite del debito tecnico automatizzato
  • Utilizzo di metrica di dimensionamento e di qualità per sostenere lo sviluppo di indicatori di produttività aggiustati per la qualità

Il workshop sarà seguente ordine del giorno:

  • Presentazione e tabella di marcia del Consorzio per l'IT Software Quality, con una particolare attenzione per la sua “Automated dal codice sorgente” posizionamento
  • Presentazione, lo stato e l'adozione di Function Point automatizzati / Punti Enhancement automatizzate, con un focus sulle sfide multi-sourcing (ex ante contro ex-post, automatizzato vs. Manuale, la creazione di un bisogno di dimensionamento “dati gli scienziati” per attivare tutti i dati in risposte per il business)
  • Presentazione di recente Misura debito tecnico automatizzato e fondamentale Automated Source Code di sicurezza / affidabilità / prestazioni Efficienza / Maintainability Misura, con una particolare attenzione per adattare le misure per tenere conto delle esigenze organizzative grazie al debito tecnico contestuale Misura
  • Considerazioni per il dimensionamento e la qualità metriche nei contratti, eventualmente accoppiato nella formulazione efficace approccio produttività.
target Audience
linguaggio
Costo / registrazione Vedere ISMA15 quota di iscrizione