Shu-Ha-Ri in Function Point

ISMA 17 conferenza: Shu-Ha-Ri in Function Point

Paramita Dutta Mandal

 

Astratto:

Shu-Ha-Ri è un concetto di arte marziale giapponese che descrive la progressione di imparare alla padronanza. Questo concetto può essere applicato a diverse discipline ed è popolare in un viaggio Agile.

In che modo questo concetto si applica alla funzione Punti?

Questa carta attraverso varie sfide della vita reale chiarisce la metamorfosi di un utente di FP da Shu di Ha a stato Ri. ‘Requisiti software’ avvia il processo per un realizzatore FP di applicare le sue conoscenze per arrivare a stime realistiche. Il viaggio di un professionista inizia e progredisce come segue:

  • Studiare il requisito e zero in su Function Point come il metodo appropriato per il dimensionamento.
  • Shu-Applicare le regole della FP come-è.
  • Ex. Un caso tipico di misura progetto di sviluppo di applicazioni in cascata.
  • Quando i requisiti sono complesse unico o più di quanto originariamente presunto.
  • Ha-affrontare il problema da una prospettiva diversa e quindi applicare le regole.
  • Ex. Un progetto di sviluppo in Agile.
  • Non importa quanto duramente proviamo, a volte ingranaggi non si adattano al volante.
  • Ri-trovare il modo di integrare l'esperienza con l'apprendimento.
  • Ex. Un progetto di automazione, I progetti che utilizzano Big Data, ecc.

Alla Ri-stato, Spesso un professionista non rispetta le regole. però, egli impara presto che egli è ancora in stato di Shu-rompendo in tal modo la regola troppo presto. Questo è l'effetto di Dunning-Kruger.

Lo Shu-Ha-Ri in funzione Punti calci-in durante l'applicazione di questa tecnica. Sia che si tratti di un nuovo arrivato di apprendimento da applicare ai progetti FP, un revisore FP che fare con gli sviluppatori del progetto, o quando le tecnologie emergenti come Big Data Hadoop, Devops, AI lanciare una palla curva.


Circa l'altoparlante:

Paramita Dutta Mandal aveva circa nove anni di esperienza come una stima e Project Management Consultant. Ha esperienza professionale nel campo della misurazione delle prestazioni IT, stima dei costi, implementazione agile Scrum e Kanban e vari la creazione di modelli di miglioramento dei processi. Ha co-autore di vari libri bianchi in miglioramento delle prestazioni e le varie tecniche di stima. Era un presentatore al capitolo PMI Conference Mumbai 2016 sul tema “Quadro integrato Attivazione Esito ottimizzata e il Prezzo Prestazioni basate”. Come un CFPS dal 2014, inoltre, contribuendo alla misura FP e audit per vari progetti, proposte e grandi offerte in sua organizzazione, ha giocato un ruolo chiave nella misurazione della produttività e miglioramento, pendente processo, consulenza stima esterna e formazione in FP e le sue varianti.