Utilizzando FPA per misurare internet delle cose Applicazioni

ISMA 17 conferenza: Utilizzando FPA per misurare internet delle cose Applicazioni

Eduardo Oliveira

 

Astratto:

V'è una proiezione che da 2020 avremo circa 50 miliardi di dispositivi connessi a Internet. Questi dispositivi interconnessi consentiranno l'emergere di smart mondo – Casa intelligente, Città intelligente, smart Building, eccetera. Questa connessione attraverso le reti espandere il rapporto tra le persone e le persone, persone e cose, e le cose tra le cose. Con l'avvento di Internet delle cose (IoT), nuove sfide in Ingegneria del Software stanno emergendo nel corso del tempo. Uno di essi si trova nella zona di misura delle dimensioni delle applicazioni e dei progetti in IoT. Prima di definire un metodo per misurare dimensioni, è necessario comprendere le architetture, dove vengono sviluppate applicazioni dell'internet degli oggetti, e come essi svolgono funzioni e memorizzare i dati, elaborare e trasmettere informazioni tra i vari dispositivi connessi attraverso una rete che non è necessariamente Internet. In questa presentazione, Mostrerò i concetti di base della IoT, l'uso di una soluzione architettonica per migliorare le prestazioni e la sicurezza dell'internet degli oggetti (Nebbia Computing) applicazioni, l'uso del Cloud Computing, Intelligenza Artificiale e Machine Learning. Come possiamo risolvere la misura della dimensione funzionale di queste applicazioni e progetti che utilizzano FPA che mostra un esempio di un'applicazione in IoT. Per concludere la presentazione, sfide saranno indicati per misurare dimensioni funzionali e non funzionali per questi tipi di sistemi.


Circa l'altoparlante:

Eduardo Alves de Oliveira è membro di IPFUG CEC, studente di dottorato in COPPE-UFRJ (Postgraduate e Ricerca in Ingegneria presso l'Università Federale di Rio de Janeiro), master in IME (Ingegneria Military Institute). Laurea in Informatica da UFRJ, post-laurea in UFRG (Università Federale di Rio Grande do Sul) e SNO-UFRJ. esperienza professionale di oltre 19 anni nella tecnologia dell'informazione. CFPS dal 2004. Analista e Istruttore SERPRO (Federal Servizio per la lavorazione dei dati da parte del Ministero delle Finanze del Brasile). Consulente in metriche del software e della qualità. Istruttore nei corsi post-laurea presso CCE (Corsi di formazione ed Centrale) dal PUC-Rio Università (Discipline metriche del software Progetti e software di qualità). È stato selezionato per essere un altoparlante a: ISMA 15 (Roma, Italia - 2018), ISMA 14 (Cleveland, STATI UNITI D'AMERICA - 2017), Nesma Conferenza Autunno 2015 (Utrecht, Olanda), La Conferenza internazionale sulla decima Software Engineering Anticipi – ICSE 2015 (Barcellona, Spagna), Nesma IWSM Mensura 2014 (Rotterdam, Olanda), WORLDCOMP'13 – SERP'13 – Il 2013 Conferenza Internazionale sul Software Engineering Research and Practice (Las Vegas, Stati Uniti d'America), ISMA 7 (Fenice, Stati Uniti d'America – 2012), istruttore e relatore a ISMA 5 (Sao Paulo, Brasile – 2010), altoparlante e membro della tavola rotonda 2 ° CBMAS (Conferenza Brasiliana su misura e analisi) (Sao Paulo, Brasile – 2011) e relatore al Metrics Conference 2012 (Sao Paulo, Brasile). Uno degli autori del libro “La Guida IFPUG per IT e misurazione del software” pubblicato da IFPUG in 2012.